I cani e gatti soffrono il freddo?

i-cani-e-gatti-soffrono-il-freddo

Se hai una animale domestico come un cane o un gatto ti sarai chiesto più volte se i tuoi amici a quattro zampe soffrono il freddo proprio come gli esseri umani.

Nonostante i cani e i gatti siano in grado autonomamente di regolare la propria temperatura corporea in base a quella esterna e nonostante siano protetti dal pelo, anche per loro c’è il rischio di ammalarsi o andare in ipotermia quando le temperature sono troppo rigide.

Cani e gatti, quindi, non solo soffrono il freddo ma possono addirittura contrarre il raffreddore con sintomi molto simili ai nostri: naso chiuso, tosse e lacrimazione degli occhi. Ovviamente questi sintomi, così come l’influenza, non vengono trasmessi all’uomo e viceversa.

In inverno, dunque, nei giorni più freddi, il tuo fedele amico dovrebbe stare al riparo in un posto caldo; è opportuno mettere delle coperte o maglioni vecchi nella sua cuccia e coprirlo con un cappottino quando sta all’aria aperta.

Sicuramente i cuccioli sia di cane che di gatto sono più a rischio di ipotermia in quanto non dispongono ancora dei meccanismi che regolano la loro temperatura corporea, quindi, prima delle due settimane di età il cucciolo deve stare rigorosamente in casa e non subire sbalzi di temperatura.

Stesso discorso va fatto con cani e gatti anziani o malati che soffrono di più il freddo; anche quelli malnutriti sopportano meno le temperature rigide e rischiano la morte per congelamento in quanto non hanno grassi da bruciare per regolare la temperatura.

E’ importante dunque che il tuo animale domestico in inverno segua anche una dieta particolarmente ricca di proteine e grassi che fungeranno da carburante per alzare la temperatura interna.

Se hai un cane o un gatto a pelo raso, dovrai usare più accortezza in inverno, in quanto il calore interno del corpo si disperde e non viene trattenuto dal pelo. Una buona soluzione sono i sacchi a pelo per cani e gatti che conviene però tenerli all’interno della casa per evitare che gelino all’aperto (e di conseguenza diventare inutilizzabili per i nostri amici a quattro zampe).

In conclusione, proteggi il tuo amico a quattro zampe dal freddo come faresti con tutti gli altri membri della tua famiglia.

Photo Credit

About The Author