Repellente pipì per gatti

repellente-pipi-gatti

Uno dei problemi più fastidiosi da dover affrontare quando si possiede un gatto è quello dell’odore della sua urina. E’ vero che i gatti sono animali molto puliti e che tendenzialmente fanno i loro bisogni nella loro lettiera, ma, può capitare che comincino a fare i loro bisogni anche in altri punti della casa come ad esempio coperte, divani, cuscini, ecc.

Quando questo accade è un bel guaio, sia perché l’odore dell’urina dei gatti è molto forte e persistente ed è molto difficile da eliminare, sia perché i gatti sono molto testardi e dissuaderli dal benedire tutta casa con la loro pipì può rivelarsi un’impresa tutt’altro che semplice.

Se anche voi siete alle prese con un gatto maleducato, non disperate, poiché esistono in commercio appositi repellenti per dissuadere i nostri amici felini dal fare la pipì dove non dovrebbero.

Se avete tempo e voglia potete anche preparare in casa un repellente del tutto naturale da spruzzare nei punti critici per tenere lontano il vostro gatto.

Vediamo allora quali sono i principali repellenti per la pipì di gatto in commercio e come fare per prepararne uno in casa con ingredienti naturali al 100%.

Repellenti commerciali

Cominciamo subito col dire che i repellenti che trovate in commercio sono preparati tutti con erbe e aromi naturali e sono del tutto innocui per l’ambiente e per il vostro gatto, quindi, non sentitevi in colpa nell’utilizzarli.

Il principio di base è quello di utilizzare odori notoriamente sgraditi ai felini in modo da tenerli lontani dal luogo del misfatto. I repellenti, inoltre, hanno una duplice azione: oltre a tenere lontano il gatto, tendono anche a coprire l’odore di urina in modo che il felino non possa sentirlo ed esserne attratto.

I repellenti per gatti vanno spruzzati su cuscini, divani, coperte e su tutte le zone prese di mira dal vostro gatto. Prima di utilizzarli si consiglia sempre di leggere attentamente le istruzioni contenute sulla confezione.

Repellenti naturali

Tra i repellenti naturali più efficaci per tenere lontani i gatti ci sono sicuramente il rosmarino, la lavanda e il limone. Gli odori di questi tre ingredienti sono particolarmente sgraditi ai felini che tendono a starne alla larga. Ecco allora due efficaci repellenti naturali:

  1. Spray al rosmarino e lavanda. Per preparare questo repellente non dovete dare altro che tenere in infusione per 6 ore 3 rametti di rosmarino e 3 cucchiai di lavanda essiccata in circa mezzo litro di acqua bollente. Quando le erbe avranno rilasciato tutto il loro aroma, filtrate l’infusione e aggiungete mezza tazza di aceto. Mescolate e nebulizzate la soluzione dove necessario.

  2. Spray al limone. Mettete in infusione le scorze di due limoni in tre tazze di acqua bollente. Lasciate in infusione tutta la notte. Filtrate l’infusione, aggiungete qualche goccia di olio essenziale all’eucalipto e mescolate. Versate la soluzione in una bottiglietta con nebulizzatore e spruzzate il repellente nelle zone da trattare.

In entrambi i casi il profumo degli aromi naturali creerà una barriera olfattiva tenendo lontano i gatti e scoraggiandoli dal fare la pipì al di fuori della lettiera.

About The Author